Laboratorio Analisi Cliniche

MAONE s.n.c. di Miele R. & C.

Corso Lucilio 134, Sessa Aurunca (CE) - Tel. 0823.937.537




Da oltre 40 anni sul territorio al servizio del paziente



Cerca nel nostro sito



AVVISO agli utenti - accesso al laboratorio


  • Per accedere al laboratorio è obbligatorio indossare la mascherina ed i guanti
  • E' possibile il prelievo a domicilio oppure prenotare l'orario del prelievo e/o delle prestazioni in modo da limitare la permanenza in sala di attesa
  • E' consentito l'accesso di un solo accompagnatore solo in caso di comprovate limitazioni ed incapacità funzionali, o di minore età
  • Ricordiamoci di rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro all’interno della sala d’attesa
  • Il personale potrà non consentire l'accesso al laboratorio in caso di febbre (temperatura >37.5°C) rilevata con termometri a distanza ad infrarossi

Test sierologico contro la proteina spike (IgG quantitative e IgM semiquantitative)


Prenota il test contattandoci al numero di TELefono 0823.937.537

Hai fatto il vaccino per il covid?

Controlla gli anticorpi



Disponibile il test sierologico quantitativo per COVID19


Prenota il test contattandoci al numero di TELefono 0823.937.537



Hai una assicurazione?

Visita la nostra sezione 'Convenzioni' e scopri come è semplice fare prevenzione con i check-up ed i controlli della salute grazie ai programmi proposti dalle assicurazioni con cui siamo convenzionati



Test genetico prenatale

Il PrenatalSAFE® è un esame prenatale non invasivo che, analizzando il DNA fetale libero circolante isolato da un campione di sangue materno

in collaborazione con Genoma Group

Prenota il test contattandoci al numero di TELefono 0823.937.537



Mal di pancia?

Calprotectina fecale

Un semplice test per capire il grado di infiammazione dell'intestino

Breath test al lattosio

Sei veramente intollerante al lattosio? 


Breath test per H. Pylori

Bruciori di stomaco? Gastrite? Esegui il test del respiro raccomandato nelle linee guida per l'Helicobacter Pylori 

Colon cancer test

Un test specifico e sensibile per lo screening del cancro del colon



Semplici raccomandazioni per contenere il contagio da coronavirus


LAB MAONE SOCIAL

Condividi 



Rassegna stampa e meteo



Quotidianosanita.it

Nuovo allarme trombosi, questa volta per il vaccino Janssen (J&J). Usa sospendono la somministrazione. Ed è la stessa azienda ad annunciare rinvio lancio vaccino in Europa (mar, 13 apr 2021)
La notizia l'ha data oggi il New York Times. La conferma in un tweet della Food and Drug Adminstration che, insieme ai Centers for Disease Control and Prevention, ha chiesto una pausa immediata nell'uso del vaccino contro il coronavirus monodose di Johnson & Johnson dopo che sei donne vaccinate negli Usa hanno sviluppato una malattia rara che coinvolge coaguli di sangue dopo due settimane dalla vaccinazione. Oggi possibile incontro Ministero Salute-Aifa per valutare la situazione. Intanto l'azienda ha deciso di ritardare il lancio del vaccino in Europa. LE CARATTERISTICHE DEL VACCINO JANSSEN - IL FOGLIO ILLUSTRATIVO
>> leggi di più

Vaccinazioni Covid. Gli infermieri chiedono di poter vaccinare in autonomia, come previsto per i farmacisti. Fnopi scrive al Governo (Tue, 13 Apr 2021)
Nella lettera a Draghi, Speranza e Gelmini la Federazione degli infermieri chiede di operare pseguendo il modello già applicato a farmacisti e farmacie, consentendo maggiore autonomia agli infermieri che operano sul territorio, senza necessità di preparazioni particolari o tutoraggi (sono già vaccinatori da anni nei centri vaccinali). In questo modo si potrebbe allargare la platea dei vaccinati fino al domicilio, a vantaggio soprattutto dei più fragili.
>> leggi di più

“No a un allentamento prematuro delle restrizioni, ospedali ancora sovraccarichi”. L’appello dei sindacati medici alle Istituzioni (Tue, 13 Apr 2021)
L’intersindacale: “Ci sono segnali di rallentamento della crescita dei contagi da Sars-CoV-2, tuttavia le condizioni di sovraccarico di tutto il sistema ospedaliero, con indici di occupazione delle terapie intensive e delle aree mediche COVID ben oltre le soglie critiche individuate, nonché la marcata circolazione del virus, con circa 530mila contagi attivi, e la persistente elevata mortalità impongono molta cautela nell’allentare le misure restrittive della movimentazione sociale”. Un rallentamento delle restrizioni sarà possibile solo con contagi giornalieri al di sotto di 5.000 casi.
>> leggi di più

Scopri i vantaggi di effettuare gli esami diagnostici senza l'impegnativa
Clicca sulla immagine per entrare nell'area dedicata